Come Interveniamo

P er prima cosa accogliamo il bambino: in alcune osservazioni di gioco raccogliamo i primi elementi su bisogni e risorse, che in un successivo colloquio con i genitori diverranno parte del progetto psicomotorio. È insieme ai genitori che decidiamo se approfondire attraverso una valutazione più specifica, oppure avviare un intervento individuale o di piccolo gruppo.


Tra le valutazioni psicomotorie sono previste anche quelle per i disturbi specifici dell'apprendimento (per es: disgrafia) e per il ritardo dello sviluppo del linguaggio.

Gli interventi individuali sono dedicati a quanti hanno l'esigenza di un ascolto individuale, per la particolarità del momento che affrontano nella propria storia (un lutto, la nascita di un fratellino, un trasloco, il cambio di scuola...), o per la serietà del disagio (situazioni legate a sindromi, handicap, disturbi gravi...).

Le attività di gruppo hanno valenza più educativa: permettono ai bambini di sperimentare nel gioco e nella relazione le quotidiane regole sociali, quelle di casa e della scuola…, e scoprire con sorpresa che non sono un limite, che permettono di giocare meglio tutti insieme, e addirittura aiutano a stare meglio!!

Accanto agli interventi con i bambini, offriamo consulenze a genitori e insegnanti, per favorire la massima coerenza tra interventi educativi o terapeutici, scuola e famiglia.

Rete di operatori

Per approfondimenti diagnostici ed altri tipi di intervento, dedicati ai bambini o ai genitori, l’Associazione Lo Specchio è collegata ai più noti professionisti di Varese e provincia: medici neuropsichiatri, psicologi, logopedisti, ma anche oculisti, dentisti, fisioterapisti, osteopati… che ne condividono la filosofia dell’approccio globale alla persona.